Il nuovo falso in bilancio è legge

Il Ddl. anticorruzione è stato approvato dalla Camera nel pomeriggio di ieri in via definitiva.
Le modifiche che porta con sé sono numerose e toccano varie fattispecie legate alle attività corruttive o ad altri reati contro la Pubblica Amministrazione, l’associazione di stampo mafioso (tradizionalmente “collegata” ai più gravi fenomeni di corruzione), nonché gli istituti del patteggiamento e della sospensione condizionale della pena. Di particolare rilievo sono, inoltre, le modifiche ai delitti di false comunicazioni sociali, meglio noti all’opinione pubblica come “falso in bilancio